Gen 02, 2017

LA MÉNAGÈRE

‘La Ménagère’ un negozio di casalinghi nato nel 1896 trasformato in concept – restaurant.

Lo abbiamo scoperto per caso durante una passeggiata per le stradine di Firenze.

Un luogo sognato dai proprietari e dagli architetti (ci dicono i ragazzi dello staff ) come non convenzionale, dove l’allestimento e il design scelto insieme ad una cucina eccellente fanno da collante ad un ambiente informale; dove fiori ed accessori per la casa riescono a convivere creando un ambiente unico. Una simbiosi perfetta di profumi, colori, odori, sapori questo è ‘La Ménagère’ .

Già l’entrata ci attrae, piccoli tavoli tondi dove sorseggiare un tè o un caffè attorniati da cassette di legno piene di fiori ci invitano ad entrare; ampie vetrate definite da rettangoli di ferro ci fanno intravedere un posto dal sapore nuovo.

Ed appena entriamo troviamo uno spazio di 1500 mq pieno di particolari, materiali industriali e oggetti di recupero creati su misura che si miscelano perfettamente con le pareti di mattoncini a vista o del parquet.

Mobili dal design unico si sistemano perfettamente in ogni angolo del locale, orchidee che penzolano dal soffitto ricreando il loro habitat naturale ci danno la sensazione di trovarci dentro un giardino di un vecchio cortile di un antico palazzo.

Un Lucernaio al centro della sala centrale dà al locale una luce naturale, unica.

Il corridoio centrale si apre con il bancone bar; ‘La Ménagère Bistrot’, traspone la sapienza e la cura per la ristorazione al banco del bar, offrendo uno spazio accogliente, sia per prendere un caffè al volo o per rilassarsi con un buon libro gustando una delle miscele di Tè di cui è ricca la carta.

L’angolo che ci ha sorpreso di più è l’Artemisia flower shop un nuovo concetto di negozio di fiori, un luogo magico perché ricavato all’interno di un posto già di per se molto suggestivo.

Artemisia si trova in un punto del locale dove per forza i sensi vengono stimolati, puoi farti preparare il tuo bouquet di fiori mentre sorseggi un caffè o fai un aperitivo. Colori e profumi cambiano in base alle stagioni e i fioristi sono a disponibili per creare composizioni uniche.

Ma la vera particolarità del locale è il tavolo ricavato da  una quercia antichissima unico nel suo genere, si tratta di un pezzo di legno unico alto in alcuni punti anche 15 cm, un punto di convivialità unico nel suo genere. Su questo tavolo infatti si pranza o si cena tutti vicini, un vero angolo social.

La pausa pranzo diventa  per noi una scusa e un occasione per vivere uno spazio contemporaneo dove il design e il comfort si uniscono alla gola ed infatti non veniamo smentiti.

Facciamo due chiacchiere con il cuoco che ci dice che hanno scelto una cucina “stagionale” seguendo i ritmi delle stagioni con l’obiettivo di garantire sempre prodotti freschissimi. Una versione molto moderna di cucina popolare, una cucina dove la tradizione e l’innovazione si incontrano e la sperimentazione per gli accostamenti insoliti spazia.

E allora assaggiamo questa cucina e cominciamo scegliendo come antipasto:
– Vitello tonnato, capperi caramellati, sedano croccante con salsa al lime
– Spatola scottata su terrina di patate dolci peperoni e crema di topinambur

Come secondo scegliamo:
– Guancia di manzo su crema di patate zucca e mandorle tostate e Salmone alla plancha con insalata di sedano francese e profumi orientali
– Baccalà “godus morhua” cotto a bassa temperatura con legumi e “pil-pil”

Per finire in dolcezza prendiamo:
– Crema delicata menta e limone, crumble allo zucchero di canna e sorbetto fragole e zenzero.

‘La Ménagère’ vive anche di notte e al piano inferiore viene dedicato  uno spazio alla musica live.

Se capitate a Firenze non vi resta che visitare questo posto incantato.

La Menagere
Via dé gionri 8r
50123 Firenze
tel. +39.055.0750600
info@lamenagere.it

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy Cookie Policy